LA VOCE LIBERA DI RODARI. MAX PAIELLA LEGGE LE FILASTROCCHE DI GIANNI RODARI

pubblicato in: eventi | 0

Lunedì 24 giugno 2019, alle 17,30, presso il WEGIL (Trastevere) Emons presenta “La voce libera di Gianni Rodari. Favole, Filastrocche e Canzoni – Letture di Max Paiella”.

Dalle mitiche favole al telefono alle filastrocche alle canzoni ai tanti perché. Ad esempio: perché i pesci non annegano? Perché i grandi hanno sempre ragione? Perché i papà non vincono mai al totocalcio? Razionalità e fantasia, scienza e poesia. Eccolo di nuovo e sempre, inevitabilmente, Gianni Rodari.

Alla vigilia dei cento anni dalla nascita che saranno celebrati nel 2020, Max Paiella dà voce al mitico maestro scrittore di Omegna che sovvertì i canoni della letteratura per l’infanzia sottraendola al limbo di produzione minore e restituendola con costante ricerca e fantasia alla storia della letteratura e della pedagogia. Una lettura che è un viaggio nel mondo rivoluzionario e poetico di Rodari. Un viaggio che vuole essere un invito alla libertà, per i bambini ma anche per i loro genitori.

L’occasione è l’uscita in audiolibro de Il libro dei perché, titolo n. 9 della collana Emons, che risuona nella lettura di Paiella, dandoci ancora una volta misura della grandezza di Rodari, della sua vivacità, della sua infinita intelligenza e dell’ironia con cui sapeva ammaliare e far riflettere lettori piccoli e lettori grandi.

Età: per tutti
Costo: ingresso gratuito
Prenotazione: non necessaria

WEGIL
Largo Ascianghi 5

[E20]

Lascia una risposta

*