Enjoy, io continuo a vederla così…

pubblicato in: io la vedo così | 0

È passato poco più di un anno da quando abbiamo iniziato questa rubrica. Caterina è cresciuta, tanto. Adesso lei è in prima elementare, comincia a leggere e fare di conto. Per me padre è un emozione grande, un poco di tempo libero in più e qualche responsabilità maggiore, per lei sono i primi passi verso l’autonomia, e vuol dire tanto.

Ricominciamo da dove ci siamo lasciati, in un museo a vedere una mostra. Ci siamo presi qualche mese di pausa, perché l’incipit di questa rubrica è rimasto sempre lo stesso, divertirsi; nello specifico divertirsi tra padre e figlia, in un viaggio di esplorazione della città guardando quello che ci circonda con una macchinetta fotografica in mano. Forse per via dei primi compiti e del passaggio alla scuola dei grandi, per qualche tempo Caterina non aveva più voglia… Poi con le vacanze di Natale, tutto è tornato come prima. Non per me, visto che le foto più belle come vedrete le ha scattate lei… perciò anche io dovrò crescere, sia come fotografo sia nell’impegno che metto nello scrivere questa rubrica. Perché dovete sapere che prima di essere pubblicato ogni articolo veniva letto alla cinquenne, con i dovuti tagli del caso, ma oggi la seienne lo leggerà da sola e credo che non si accontenterà del solo ruolo di fotografa principale, ma richiederà anche la sua parte di copywriter.

  Visto da Caterina


Questa volta il museo è il Chiostro del Bramante e la mostra è ENJOY. L’arte incontra il divertimento. Quale posto migliore per riprendere in mano le macchine fotografiche. La mostra è molto carina, perfetta per por-tarci dei bambini, anche se leggermente costosa, specialmente per una famiglia. Ci sono molte installazioni interessanti, a partire dal pavimento fioreale di Michael Lin, lo Zootropio , il labirinto di specchi e i grandi oc-chi proiettati di Tony Ousler. Comunque con l’audio guida e la stanza dei palloncini, vedrete che non vi an-noierete.

Buona mostra a tutti!

  Visto da Francesco


PS. La foto più bella è sicuramente quella del labirinto scattata da Caterina, ma come potrete ben capire è tutta questione di prospettiva, essendo più bassa è più facile…

Infine volevo ringraziare le varie persone che hanno scritto per fare i complimenti a questa Rubrica. Grazie di cuore.

 


161020_francFrancesco, papà da cinque anni, fotografo da 10 anni e compagno da anche di più… Io la vedo così è un diario a puntate delle avventure in giro per Roma di un genitore e di sua figlia. Ognuno con una macchina fotografica in mano. Ognuno in cerca della foto del secolo. Ognuno alla ricerca di un modo per far capire all’altro come vede lo spazio e i luoghi che lo circondano.
Sito: www.francescocicconi.com

 

Lascia una risposta

*