AL TEATRO FURIO CAMILLO, MINA E LA CHIAVE DI BARBABLÙ

pubblicato in: teatri | 0

Barbablu1_zps3b2f7c9cDomenica 23 novembre, alle ore 11:00, al Teatro Furio Camillo, è in scena  lo spettacolo “MINA E LA CHIAVE DI BARBABLÙ”

Una ragazza accetta di sposare un ricco gentiluomo, più vecchio di lei e con una particolarità fisica: ha la barba blu. La questione di fa ancora più inquietante dal momento che egli è stato già sposato più volte e che tutte le sue mogli sono misteriosamente scomparse. Qualche tempo dopo le nozze, Barbablù deve partire per affari e consegna alla sua giovane moglie le chiavi che aprono tutte le porte del castello, ma le dice di fare attenzione: c’è un posto in cui la ragazza non deve entrare. Dopo diversi giorni, spinta dalla curiosità, entra nella stanza proibita e fa una macabra scoperta…

La trasposizione originale e attuale che viene presentata dall’Associazione Culturale A-Tensione pone l’attenzione su di un Barbablù dei giorni nostri: non solo il mostro della favola, ma un uomo che appartiene ad una cosca della delinquenza organizzata che vive di soprusi e ricatti. Vincerà il coraggio di una giovane donna e del suo amico del cuore.

Adatto ai bambini dai 6 ai 10 anni

Biglietto: €. 8,00 bambini – €. 10,00 adulti

Per informazioni e prenotazioni: tel. 06 976.160.26

TEATRO FURIO CAMILLO
Via Camilla, 44

Lascia una risposta

*