AD OSTIA, “IL GOBBO DI NOTRE DAME”

pubblicato in: teatri | 0

GOBBOSabato 8 e domenica 9 novembre 2014, al Teatro Nino Manfredi di Ostia, è in scena “IL GOBBO DI NOTRE DAME”.

La storia d’amore fra Quasimodo ed Esmeralda è messa a dura prova dal crudele Frollo, che architetta un piano per imprigionare la bellissima zingara ed allontanarla, per sempre, dal suo dolcissimo suonatore di campane. Fra canto, coreografie, costumi d’epoca e divertentissimi dialoghi, uno spettacolo che offre molti spunti di riflessione, affrontando, con estreme cura e delicatezza, il tema dell’integrazione razziale; non solo, dunque, una brillante rivisitazione della vicenda scritta nella prima metà dell’Ottocento da Victor Hugo, ma anche, e soprattutto, un’occasione per stimolare i più giovani a rivalutare le dinamiche del rapporto con l’Altro. Curata nei minimi dettagli, dai costumi, accesi e sfavillanti per la tribù nomade, grigi e torbidi per l’alta società parigina, fino ai combattimenti scenici, con fioretti e a mano libera, un’opera che appassiona e coinvolge tutti, piccoli e grandi.

Adatto ai bambini dai 6 ai 10 anni

Biglietti:
Platea €. 8
per gruppi di tre persone e superiori a 3. €. 7
abbonamento ad ingresso non personalizzato per 10 ingressi, €. 60

TEATRO NINO MANFREDI
Via dei Pallottini, 10 (Ostia Lido)

Lascia una risposta

*