MANNAGGIA ‘A MORT

pubblicato in: laboratori | 0


Lunedì 2 dicembre, alle ore 17 e martedì 3 dicembre, alle ore 10, al Teatro del Lido di Ostia, in Via delle Sirene n. 22, va in scena lo spettacolo “Storia di un uomo e la sua ombra (mannaggia ‘a mort)” con Giuseppe Semeraro, Dario Cadei, Leone Marco Bartolo e la regia di Giuseppe Semeraro. Le musiche originali sono eseguite dal vivo da Leone Marco Bartolo.

 Un sogno, un incubo forse un gioco. Un cartone animato in bianco e nero, un film muto con due attori in carne e ossa. Intorno a un quadrato bianco, sintesi di una casa invisibile, si danno battaglia un uomo, il suo fedele palloncino e un dispettoso uomo nero. La singolarità di questo lavoro è la sua essenzialità e l’assenza totale di un testo. Un racconto semplice e diretto sull’eterna lotta tra bene e male, morte e vita, luce e ombra, amore e odio, tutto con leggerezza e ironia. Una favola muta sulla possibilità di far incontrare questi eterni contrari. Una fiaba noir accompagnata dalle diavolerie acustiche, eseguite dal vivo, da un musicista che scolpisce lo spazio scenico con ritmo e poesia. Definito come “una creazione di grande e raffinata fattura che senza una parola costruisce un conflitto antico come il mondo”. Nello spettacolo le divertenti dinamiche tra i due protagonisti diventano pia piano una danza liberatoria e coinvolgente.

Consigliato ai ragazzi dai 5 ai 10 anni  e per un pubblico di famiglie

Bigliertto: 5 euro

Per info e prenotazioni: 06 564.69.62

Lascia una risposta

*