PARCO DEGLI ACQUEDOTTI

pubblicato in: natura | 0

Il Parco degli Acquedotti è un posto davvero per tutti. Per i fanatici della corsa o della mountain bike ci sono kilometri di salite e discese in un contesto storico-bucolico mozzafiato (le bici si possono anche noleggiare sul posto), per chi vuole solo passeggiare ci sono comodi sentieri alberati che costeggiano gli acquedotti, ci sono 2 aree giochi per i bambini (la più grande è attualmente in manutenzione, nella sabbiera c’è solo l’altalena), c’è un’area giostrine con gonfiabili e piscina di palline, c’è il bar-birreria-pizzeria e spesso ci organizzano anche il mercato contadino di prodotti biologici. Non mancano infine i pony per fare una baby-cavalcata tra i ruderi.
C’è davvero tutto ed è facilmente raggiungibile in metropolitana (fermata Giulio Agricola della linea A).

Il Parco degli Acquedotti fa parte del Parco Regionale dell’Appia Antica. È delimitato da via Appia nuova, via del Quadraro, via Lemonia, via di Capannelle. L’ingresso per l’area giochi è da via Lemonia.

E’ un parco vastissimo e per fortuna c’è una meritevole associazione di volontari che se ne prende cura, potando gli alberi e piantandone di nuove, raccogliendo immondizia e organizzando eventi. Qualche tempo fa ne ha parlato perfino il New York Times!

Il suo nome nome deriva dalla presenza di sette acquedotti romani e papali che rifornivano l’antica Roma.

link:
Volontari per la Tutela e la Conservazione del Parco degli Acquedotti
Parco Regionale dell’Appia Antica
Il Parco su Wikipedia

photo credits: www.parcoacquedotti.it

Lascia una risposta

*