NOVELLE FATTE AL PIANO

pubblicato in: teatri | 0

rodari

Sono così ricche e così dense, le Novelle fatte a macchina di Gianni Rodari (Omegna 1920-Roma 1980), che la tentazione di raccontarle con linguaggi diversi è sempre forte. Da questa tentazione sono nate le Novelle fatte al piano: tre novelle riadattate a parole che sono ora dette ora suonate al piano nella riscrittura di Daniele Furlati e Federica Iacobelli. Tre novelle che disegnano tre mondi, tre degli infiniti universi rodariani. Da questa tentazione è nato anche il nuovo allestimento con la regia di Giorgio Diritti, regista pluripremiato con le due opere cinematografiche Il vento fa il suo giro e L’uomo che verrà.
Nell’anno del duplice decennale Rodariano, Diritti porta nello spettacolo il linguaggio del cinema, associando, rimontando, giocando con immagini datate dagli anni Dieci agli anni Sessanta del Novecento per far rinascere l’universo rodariano sotto forma di una drammaturgia filmica e musicale creata a partire da fotogrammi di documentari e film muti con il contributo/prologo dell’artista Chiara Carrer.

Novelle fatte al piano
25 aprile ore 17.00
26 aprile ore 10.30 replica per le scuole

allestimento e regia Giorgio Diritti
drammaturgia, adattamento teatrale e aiuto regia Federica Iacobelli
con Luciano Manzalini e Daniele Furlati
montaggio video Paolo Marzoni
illustrazioni Chiara Carrer
musiche originali Daniele Furlati

biglietti
per bambini fino alla quinta elementare 2 euro
intero adulti 10 euro
ridotto (possessori Carta Bibliocard, studenti fino a 25 anni e over 65) 5 euro

Lascia una risposta

*